Cicloturismo

Scarica l’App gratuita “Terre di Po in Bici”: www.bassareggiana.it/terredipo

static_qr_code_without_logo

Percorso Brescello-Luzzara – 23,9 km

Questo percorso si inserisce sui celebri itinerari Eurovelo 8 e Ciclovia del Po, e anche su quello del progetti VenTo (Venezia-Torino). Si sviluppa seguendo il corso del fiume e, attraversando le golene, collega i cinque comuni che si affacciano sul Po: Luzzara, Guastalla, Gualtieri, Boretto e Brescello.

La pista ciclabile parte da Brescello, attraversa i centri abitati di Boretto, Gualtieri, Guastalla e si snoda per la pianura fra piccoli e grandi paesi dalle antiche tradizioni e dalla impareggiabile gastronomia.

Se Brescello è nota per aver ospitato i film dei personaggi guareschiani di Don Camillo e Peppone, a cui è dedicato il Museo, Boretto vanta uno dei porti più attrezzati per la nautica da diporto e per la navigazione fluviale mentre Guastalla conserva, più di tutte, il tratto distintivo della piccola capitale. E poi c’è Gualtieri con la maestosa piazza Bentivoglio e il Museo dedicato all’illustre cittadino Antonio Ligabue, e Luzzara, paese natale di Zavattini, patria dei pittori naif con il suo Museo Nazionale delle Arti Naives, dalla tipica atmosfera padana dove si alternano pioppeti e golene.
In questo tratto il Grande Fiume caratterizza con il suo lento decorso le genti e i luoghi, le sabbiaie e i coltivi, sapientemente irrigati fin dall’antichità, che si nutrono del dono fertile delle sue acque.

Percorso Guastalla-Boretto – 18,3 km

Lungo le rive del grande fiume Po è possibile percorrere circa 11 km di pista ciclabile asfaltata che corre da Boretto a Guastalla, passando per la riva destra del Po con i suoi meravigliosi paesaggi e viste sul grande fiume, fra boschi naturali e pioppeti, lontano dal traffico cittadino e dall’inquinamento, gustando pienamente il richiamo della natura.
Partenza da Piazzale Ragazzi del Po a Guastalla, dove c’è un grande parcheggio da cui parte la pista ciclabile che conduce fino al Lido Po.
Percorrendo Via Lido Po, si arriva al Lido Po di Guastalla dove è ancora visibile il vecchio manufatto di cemento dal quale partiva il ponte di barche che attraversava il Po.
Proseguendo verso sinistra, andando verso la sorgente del Po, si attraversa il ponte in legno, sulla foce del torrente Crostolo.
Arrivati nel piazzale di Gualtieri prendere la strada che porta al paese fino a raggiungere la ciclabile a circa metà viale. In alternativa seguire in sterrato il canale che entra dal Po fino alla strada del porto vecchio per poi riprendere la ciclabile.
All’incrocio con la strada del porto vecchio potete notare la grossa isola degli internati, ripristinata recentemente, è possibile percorrerne il perimetro in bici ma il tratto è sterrato!
Seguire la ciclabile che corre a fianco della strada fino al porto fluviale di Pieve Saliceto-Boretto.
Tornare in riva al fiume e seguire la pista fino al Lido di Boretto.
Arrivo a Lido Po di Boretto.

Percorso Guastalla-Luzzara – 2 km

La pista ciclabile del Po che collega i Comuni di Guastalla e di Luzzara è lunga oltre 2 km e larga 3 metri, è stata realizzata sull’argine golenale della cinta Bacchi da Viale Po a Guastalla a via Fogarino Martinelli nel Comune di Luzzara. Rappresenta un tratto importante del sistema delle piste ciclabili di interesse comunale poiché dalla zona del Lido Po guastallese, attraverso la nuova pista ciclabile che fiancheggia le cave di sabbia e argilla, è possibile percorrere in bicicletta o a piedi buona parte della zona golenale nel silenzio della campagna.

Altri percorsi nei dintorni

Attraverso una serie di percorsi ciclabili immersi nella campagna della Bassa Reggiana, è possibile raggiungere e visitare anche i comuni di Novellara, Poviglio e Reggiolo. Direttamente dal percorso è possibile gli scavi della Terramara Santa Rosa a Poviglio e  le Valli tra Reggiolo e Novellara, una zona in cui si coltiva e produce l’Anguria Reggiana.

Guastalla-Novellara – 22,6 km

Guastalla-Poviglio – 17,4 km

Guastalla-Reggiolo – 18,3 km

Boretto-Poviglio – 11,9 km

Brescello-Poviglio – 14,6 km

Luzzara-Reggiolo – 16,3 km

Luzzara-Novellara – 20,7 km

 

Altri percorsi fuori provincia

Si danza sui pedali tra il Po e l’Oglio per un percorso di circa 45 km a cavallo tra bassa reggiana e bassa mantovana.

Borgoforte-Correggio Verde-Luzzara-Suzzara